Seleziona la tua lingua
28/06/22

Aria meets Kitty Castledine

Ciao, Kitty. Presentati alla nostra community:

Ciao, sono Kitty! Vivo a Londra, sono un' attrice e attualmente studio alla scuola di recitazione. All'età di 7 anni, a causa di un virus chiamato Mielite Trasversa, ho subito una lesione al midollo spinale che mi ha reso paralizzata dalla vita in giù. Per questo motivo, oggi sono in sedia a rotelle e, cosa ancora più importante, sono una fiera ambasciatore di Aria! Quindi, credo che alla fine tutto si sia andato per il verso giusto... ;)

Raccontaci qualcosa di più sulla tua passione per la recitazione:

Ho sempre amato recitare. So che è quello che dice la maggior parte degli attori, ma è vero... lo giuro! Tuttavia, credo sia meglio dire che ho sempre amato "l'arte" in generale.

Fin da piccola ho praticato diversi sport e la danza, ma quando sono rimasta paralizzata ho iniziato a dedicare più tempo alla recitazione.

Ho avuto la fortuna di partecipare alla cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi del 2012, tenutasi a Londra, ed è stata un'esperienza incredibile. Ho partecipato al cortometraggio e alla cerimonia vera e propria... Ho praticamente sfilato con Rihanna su una barca meccanica mentre cantava. Fenomenale.

Una cosa che ha ancor più aumentato il mio amore per la recitazione è stato un cortometraggio della BBC in cui sono stata scritturata, intitolato "The Break".

Era incentrato su un'adolescente appena paralizzata, sulla sua battaglia per trovare amicizie e fiducia in se stessa, mentre si affidava a un folletto virtuale sul suo telefono.

Crescendo, mi sto interessando sempre di più al teatro. Ho trovato sempre più frustrante la mancanza di una rappresentanza dei disabili. È molto difficile trovare opere teatrali (o qualsiasi mezzo d'arte, se è per questo) che includano personaggi disabili correttamente rappresentati... così come è difficile trovare scrittori disabili! So che ci sono molti creativi disabili là fuori, ma purtroppo molti non hanno lo spazio che meritano!

Spero di poter essere parte di questo cambiamento e di poter dimostrare che abbiamo un disperato bisogno di diversificare i contenuti che consumiamo. Le storie dei disabili meritano di essere ascoltate!

Raccontaci una storia della sua scuola di recitazione.

La scuola di recitazione è un posto pazzesco.
Un giorno stai recitando una scena abbastanza normale, il giorno dopo sei sul pavimento fingendo di essere una folata di vento che viaggia attraverso una presa d'aria. Non c'è una via di mezzo.

A proposito di stare sul pavimento, di recente ho fatto molte lezioni sul movimento. È qui che giochiamo ed esploriamo il modo in cui i nostri corpi possono muoversi per essere liberi, come attori, quando recitiamo.

Essendo l'unica persona paralizzata su sedia a rotelle della mia classe, potrei sentirmi limitata nei movimenti e pensare di non poter raggiungere lo stesso livello di libertà dei miei compagni non disabili. Ohhh come mi sbagliavo.

Una cosa che fa molto "scuola di teatro" è un corso di movimento chiamato "studi sugli animali" in cui impersoniamo completamente un animale per tutta la durata della lezione. Durante queste lezioni, mi sono trasferita sul pavimento e ho esplorato i tipi di movimento che sono in grado di fare.

Stare fuori dalla mia sedia a rotelle di fronte agli altri era una cosa che mi spaventava, ma abbracciare la vulnerabilità è stato liberatorio.
In una sessione ci siamo concentrati sui grandi felini. Lasciatemi dire che essere un leone disabile a caccia di prede è molto meglio di un noioso leone medio abile.

Vale anche la pena di dire che la maggior parte della mia libertà, sia come attrice che nella vita di tutti i giorni, deriva dalla mia carrozzina. Sono più libera quando sono sulla mia Aria e non sarei in grado di fare NESSUNA delle cose che amo fare senza di essa.

Qual è il tuo consiglio per una persona con disabilità che vuole iniziare a recitare?

Alle persone con disabilità che vogliono iniziare a recitare: Fatelo! Per favore! Il mondo ha bisogno di più attori come voi.

È difficile se ci sono pochi attori disabili a cui guardare, ma quelli che ci sono sono fantastici.

Cercate su Google e vedete chi c'è là fuori! A volte si tratta anche di "diventare il proprio modello di riferimento". Siate qualcuno che vorreste avere come modello.

Inoltre, iscrivetevi/ fate un'audizione in tutti i club teatrali/ scuole di teatro vicino a voi.

Che siano specificamente per persone disabili o meno. Ci adattiamo già così tanto al mondo e volendo anche le persone del mondo del teatro possono adattare la formazione per noi.

Infine, assicuratevi che vi stiate divertendo! Non ne vale la pena se non ci si diverte!

Quali sono i tuoi principali obiettivi per il futuro?

Il mio obiettivo principale per il futuro è quello di continuare a recitare e a dedicarmi a tutte le cose divertenti che lo accompagnano. Voglio recitare in opere teatrali, spettacoli televisivi, film... qualsiasi cosa!

Sono molto desiderosa di esplorare anche il mondo dei videogiochi: voci fuori campo, motion capture e tutto il resto. Voglio anche iniziare a scrivere. Vediamo se sarò brava, chi lo sa!

Ma credo sia importante che le storie vengano condivise, soprattutto da voci che non vengono ascoltate spesso. Per esempio, le storie dei disabili!

Come ha conosciuto Aria Wheels?

Aria Wheels è sempre stata nel mio radar! Avevo visto un bel po' di persone sui social media che sfoggiavano le sedie a rotelle di Aria ed ero totalmente invidiosa.

Cosa ti ha colpito di più dei nostri prodotti?

Aria Wheels non fallisce mai nel creare carrozzine piacevoli per il corpo e per gli occhi. È perfettamente creata per essere comoda e allo stesso tempo avere un aspetto incredibile. Qualcosa che molte carrozzine non offrono. L'aspetto elegante e il design ergonomico sono assolutamente vincenti quando si parla di Aria Wheels!

Secondo te, quali sono i punti di forza dei prodotti Aria Wheels?

Le carrozzine Aria hanno molti punti di forza. La parte migliore di ogni Aria che si acquista è il design elegante.

Hanno un profilo pulito, senza eccessi, e questo si percepisce anche nella guida fluida e senza sforzi. Soprattutto quando ci si sposta ogni giorno, la facilità di movimento diventa molto importante. Per questo Aria ha fatto centro!

Inoltre, la possibilità di scegliere diverse personalizzazioni è fantastica: potete rendere la vostra sedia Aria perfettamente adatta a voi e solo unicamente a voi!

La mia carrozzina preferita è Speciale.

Perché è super leggera, il che mi permette di fare trasferimenti in auto senza problemi, dato che riesco a sollevare facilmente il telaio leggero!

Dicci dove le persone possono seguirti:

Ecco i miei social media. Seguitemi!

Instagram e Twitter: @kittycastledine

TikTok: @kitscastle

Grazie, Kitty!

Contattaci